Strumenti di pagamento online per commercianti “Paypal, carta di credito, Postepay”

 

Paypal, carta di credito, Postepay: tutte le caratteristiche dei principali strumenti di pagamento online

Dopo un iniziale periodo di smarrimento, anche gli italiani sembra che stiano cominciando ad apprezzare la possibilità di effettuare acquisti online.

Secondo gli ultimi studi infatti si stima che in Italia siano almeno 14 milioni gli acquirenti on line, un settore che registra una crescita del 13,5% rispetto a pochi mesi fa per un controvalore di circa 11 miliardi di euro di fatturato.

Certo anche se in crescita, i pagamenti online, come il paypal, in Italia sono visti ancora con un occhio, forse, eccessivamente critico. Gli italiani infatti, a leggere le ultime ricerche effettuate, si fidano ancora poco delle carte di credito e degli strumenti online.

Quali sono i metodi di pagamento online più gettonati: breve guida tra Paypal, carta di credito, Mobile Payment ecc…

La carta di credito è oggi sicuramente il metodo di pagamento online tra i più utilizzati dagli italiani. Garantisce praticità e sicurezza. Da qualche tempo sono inoltre disponibili alcune particolari tipologie di carte di credito adatte agli acquisti online. In commercio si possono infatti trovare carte di credito ricaricabili dove il proprietario caricherà solo un certo quantitativo di denaro da poter utilizzare.

Un strumento sicuro anche in caso di frode perché il malintenzionato potrà rubare solo l’eventuale credito residuo. Le banche ultimamente forniscono anche delle speciali carte di credito dedicate allo shopping online che permettono di creare delle carte di credito virtuali funzionanti per una sola transazione e con somme di denaro limitate da usare per gli acquisti sicuri.

Paypal e strumenti di pagamento online
PayPal è un sicurissimo sistema di pagamento online sempre più utilizzato e apprezzato dagli internauti. Il funzionamento di PayPal è molto simile a quello di un normale conto corrente. Aperto un account sarà infatti possibile inviare e ricevere denaro, effettuare bonifici e acquistare online. Il punto di forza delle transazioni con Paypal è sicuramente un altissimo coefficiente di sicurezza online.

Nel caso infatti non dovesse arrivare la merce acquistata o per altri e diversi motivi si dovesse ricevere un prodotto differente da quello acquistato, PayPal rimborserà totalmente il prezzo pagato. Per ricevere il rimborso sarà sufficiente seguire poche e semplice regole aprendo una contestazione entro 45 giorni dalla data d’acquisto. Il futuro di PayPal sarà caratterizzato da nuovi servizi sempre più user oriented, tra cui la recente possibilità di richiedere una carta di credito, con bassissimi costi di gestione, ricaricabile da utilizzare per lo shopping. Curiosamente, PayPal, essendo di proprietà di eBay, per una questione di concorrenza, non viene accettata ovunque. Per esempio, proprio per questioni di concorrenza, questa forma di pagamento non viene accettata su Amazon.

Mobile Payment.
La nuova frontiera dello shopping online è rappresentato dal Mobile Payment, uno strumento con cui è possibile effettuare degli acquisti pagando direttamente dal proprio smartphone. Gli acquisti possono venire effettuati online attraverso applicazioni dedicate come quelle di eBay o di Amazon oppure nei negozi fisici utilizzando il telefono come carta di credito. In questo secondo caso per effettuare il pagamento, il proprio smartphone dovrà essere dotato di tecnologia NFC (Near Field Communication) che dialogando con speciali POS in possesso agli esercenti concluderà la transazione.



seo web marketing blog

Servizi web – SEO WEB Marketing, Cos’è?

 

Cos’è il seo web marketing – “blog”

Per quale motivo dovrei investire tempo e denaro per ottimizzare il mio sito web attraverso una strategia di seo web marketing?

La seo web marketing (Search Engine Optimization) è il nome che comunemente viene dato a tutto quell’insieme di attività volte a migliorare il posizionamento nei risultati organici dei motori di ricerca. Lo scopo? Ottenere visibilità e aumentare la qualità e la quantità del traffico verso il proprio sito.

Le tecniche utilizzate in una strategia di seo web marketing possono essere suddivise in due grandi categorie:

• seo web marketing on-page, che consiste nel modificare i fattori tecnici del codice HTML e la struttura di un sito, ottimizzando tag title, meta tag description, la struttura dei link, ecc. e i contenuti di testo per aumentare la rilevanza del sito per specifiche parole chiave e rimuovere le barriere alle attività di indicizzazione dei motori di ricerca;

• seo web marketing off-page, che comprende le attività esterne al sito, la più popolare delle quali è la link building, ovvero la costruzione di backlink da altri siti autorevoli per migliorare il PageRank. Quest’ultimo è una formula che assegna ad ogni pagina web un valore da 0 a 10 a seconda della quantità di link che portano a quella pagina.

seo web marketing blog

L’importanza dei link in una corretta strategia di seo web marketing – “blog”

Google vede un link da un sito all’altro come un ‘voto’ per il sito di destinazione. Più voti hai, più sei autorevole.

Ma non tutti i link sono uguali ed il motore di ricerca valuta anche la rilevanza e l’autorità del tuo link in entrata.
Migliore è l’autorevolezza del link in entrata, più cresce l’autorevolezza del tuo sito.
Fai attenzione all’anchor text quando costruisci un link.

Per quale motivo dovrei investire tempo e denaro per ottimizzare il mioi sito web attraverso una strategia di seo web marketing?

La SEO è morta, si racconta spesso in corsi e convegni, ma forse sarebbe meglio affermare che la SEO è cambiata radicalmente in questi ultimi anni. Strategie di posizionamento come il keyword stuffing, ampiamente utilizzate fino a pochi anni fa, sono adesso addirittura malviste dai principali motori di ricerca. La Seo è quindi cambiata, e la sempre crescente mole di ricerche che quotidianamente vengono effettuate su google ha costretto gli addetti ai lavori ad adeguare le proprie strategie di seo web marketing.

Ancora oggi, checche nè dicano alcuni esperti di seo web marketing, posizionarsi ai primi posti dei risultati delle query di ricerca significa: avere un vantaggio reale sulla concorrenza e migliorare l’immagine dell’azienda, che risulta più affidabile agli occhi degli utenti. L’ottimizzazione organica per i motori di ricerca rimane un caposaldo della presenza online e non attivare una buona strategia SEO significa perdere terreno, e quindi clienti e guadagni, nei confronti della concorrenza.

Per questo un’azienda che voglia avere successo in termini di online marketing non può assolutamente rinunciare ad investire in una strategia di seo web marketing.